Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Buon compleanno Maestro Zanettovich!

Il grande violinista Renato Zanettovch, nato a Trieste il 28 luglio 1921, ha fondato nel 1933, assieme al violoncellista Libero Lana e al pianista Dario De Rosa, il Trio di Trieste. Oltre all’intensa attività concertistica internazionale col Trio di Trieste ha svolto anche attività in qualità di solista e in duo con il pianoforte. Ha svolto anche una considerevole attività didattica per il suo strumento, pubblicando degli studi tecnici e delle revisioni largamente adottati ed ha pubblicato per la Casa Editrice Ricordi la traduzione in lingua italiana del testo “Princìpi di tecnica e d’insegnamento del violino” scritto da Ivan Galamian. E’ stato docente di violino presso il Conservatorio “C.Monteverdi” di Bolzano dal 1950 al 1955, al Conservatorio “G.Tartini” di Trieste dal 1955 al 1970 ed al Conservatorio “B.Marcello” di Venezia dal 1970 al 1986 portando al diploma oltre una quindicina di allievi di cui parecchi hanno ottenuto brillanti voti, ed ha tenuto diversi corsi e masterclass in Italia (va ricordato il lungo impegno con la Scuola di Musica di Fiesole dal 1981 al 2003) ed all’Estero. Ha tenuto regolarmente stage presso la l’Accademia Musicale Chigiana di Siena e la Scuola Superiore di Musica da Camera del Trio di Trieste a Duino (TS) presso il Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico.
È stato più volte invitato in qualità di giurato ad importanti concorsi sia di violino che di musica da camera in Italia ed all’Estero e va ricordato il suo prezioso supporto all’organizzazione del Concorso Nazionale di violino “Premio città di Vittorio Veneto” e della Rassegna Nazionale d’Archi “Mario Benvenuti” che si svolge anch’essa con cadenza biennale nella città di Vittorio Veneto.
Accademico effettivo dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e membro del Consiglio Direttivo del Circolo della Cultura e delle Arti di Trieste, Renato Zanettovich ha suonato un violino Giuseppe Guarneri detto “del Gesù” (1698-1744) ed un Carlo Giuseppe Testore (1665-1716). 

Il pubblico della Società dei Concerti di Trieste lo ha applaudito sin dal 1937 nella formazione del Trio di Trieste in almeno una quarantina di concerti.

Un ringraziamento di cuore al Maestro per i tantissimi indimenticabili momenti di Buona Musica donata a noi tutti ed i più calorosi Auguri per la Sua riuscitissima personale op. 100!

 

in foto il Maestro Zanettovich al concerto di Filippo Gamba per la Stagione 88 accompagnato dal presidente onorario Ing. Nello Gonzini

Ricerca Eventi