Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Uncategorized
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Uncategorized
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Uncategorized

Collegium Tiberinum – Palazzo Trinci, Foligno (PG) | Musica con Vista 2021



Festival di Musica da Camera all’aria aperta nei luoghi più suggestivi d’Italia

Sabato 4 settembre 2021, ore 18.30
Corte di Palazzo Trinci, Foligno (PG)

Collegium Tiberinum
Fabio Ceccarelli, flauto
Gloria Ferdinandi, violino II concertante
Giancarlo Giannangeli, violoncello concertante
Marco Venturi, clavicembalo
Andrea Cortesi, violino solista e direttore

Programma
“Beatles Concerto Grosso”
Peter Breiner
Concerto grosso n. 1 per due violini, archi e basso continuo
Concerto grosso n. 2 per violino, archi e basso continuo
Concerto grosso n. 3 per flauto, archi e basso continuo
Concerto grosso n. 4 per due violini, archi e basso continuo

PRENOTA QUI I BIGLIETTI

Al fine di partecipare in sicurezza, l’organizzazione garantirà il distanziamento fisico e il rispetto delle norme in vigore. Sarà inoltre necessario per tutti i partecipanti indossare mascherine.

Concerto organizzato da Amici della Musica di Foligno nell’ambito del festival Musica con Vista del Comitato AMUR con Le Dimore del Quartetto e Associazione Dimore Storiche Italiane.

 

SCOPRI IL TERRITORIO E ORGANIZZA LA TUA GIORNATA

La Mappa di Musica con Vista raccoglie, oltre alle sedi dei concerti, luoghi da visitare, itinerari e percorsi da scoprire, borghi e città da visitare e luoghi in cui fermarsi a godere dei piaceri della tavola.
Vai su www.ledimoredelquartetto.eu per maggiori informazioni!

IL CONSIGLIO DI BELL’ITALIA

La chiesa sconsacrata della S.S. Trinità in Annunziata, che con le sue eleganti forme neoclassiche avvolge la Calamita Cosmica di Gino De Dominicis, eccentrico e carismatico protagonista dell’arte italiana del dopoguerra. Realizzata in segreto alla fine degli anni Ottanta, è forse l’opera più enigmatica dell’autore, composta da un gigantesco (24 metri per 9 di larghezza) scheletro antropomorfo dal becco a forma d’uccello, steso sulla schiena; in equilibrio sulla falange di una mano è un’asta dorata, la calamita cosmica, una sorta di antenna capace d’intercettare i messaggi del cosmo. Ma ogni chiave interpretativa è lecita, visto De Dominicis concepiva l’opera d’arte come un universo che esaurisce in sé le ragioni del suo essere. Info: www.centroitalianoartecontemporanea.com

 

Con il contributo di

Con il patrocinio di

   

Media partner
     

In collaborazione con

  

Event Details
  • Start Date
    Saturday 4 September 2021 18:30
  • End Date
    Saturday 4 September 2021 19:30
  • Status
    Expired
  • Location
  • Category