Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Sollima lancia “Lucca città del violoncello”

Al termine di un fine settimana entusiasmante, con la partecipazione di oltre 350 tra bambini delle primarie e studenti dell’ITIS “Fermi” agli appuntamenti di sabato mattina e circa 250 spettatori al concerto di ieri pomeriggio, l’Associazione Musicale Lucchese abbraccia la proposta lanciata da Giovanni Sollima di fare di Lucca la “città del violoncello”.

L’idea è venuta al grande musicista, affermato interprete a livello mondiale, durante l’incontro con i bambini delle scuole elementari e medie ed è stata riproposta al termine del concerto di domenica al pubblico entusiasta che riempiva l’Auditorium dell’Istituto “L. Boccherini”, e che l’ha accolta con un tripudio di applausi. Sollima ha apprezzato il progetto che sta a monte delle stagioni dell’AML e del Lucca Classica Music Festival, sostenuto da Sky Classica HD, Amadeus e ripreso in questi giorni anche su RadioTre Suite.

«È un’idea interessante, quella lanciata da Sollima, e l’Associazione potrebbe raccoglierla per il 2017», affermano il presidente dell’AML Marcello Parducci e Simone Soldati, direttore artistico dell’Associazione, che nel fine settimana si è esibito al pianoforte insieme al violoncellista.

La due giorni con Sollima chiudeva il ciclo di eventi che, a partire dai primi di febbraio, l’AML ha dedicato a Boccherini ottenendo uno strepitoso successo di pubblico, con oltre 450 paganti per i due concerti domenicali e più di 600 bambini coinvolti nelle iniziative di “Musica ragazzi”.

Ricerca Eventi