Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Concerto inaugurale stagione 2015

Si apre con un sestetto d’eccezione la 51esima stagione di concerti dell’Associazione Musicale Lucchese che inizierà domenica 11 gennaio nella nuova sede dell’auditorium dell’Istituto “Boccherini”, in piazza del Suffragio. A dare il via al ciclo dei concerti di musica da camera saranno Gabriele Ragghianti (contrabbasso), Simone Soldati (pianoforte), Alberto Bologni (violino) – tutti e tre docenti al “Boccherini” di Lucca – insieme a Luigi Mazza (violino), Fabrizio Merlini (viola) e Giuseppe Barutti (violoncello).

C’è grandissima attesa in ambito nazionale per questo concerto e per tutta la nuova Stagione che non a caso riscuote l’interesse di Rai Radio Tre e del magazine Amadeus che ne sono media partner e di Expo 2015 che ha concesso il patrocinio.

Le prime note di questo 2015 saranno quelle della Suite n.1 in sol maggiore, BWV 1007 di Johann Sebastian Bach un riferimento assoluto nella storia della musica – nell’esecuzione di Gabriele Ragghianti. A seguire un omaggio alla grande tradizione musicale lucchese, anche a testimonianza del grande lavoro di scoperta e valorizzazione svolto negli anni da Herbert Handt e dall’AML. Potremo ascoltare il bellissimo Quintetto con pianoforte in do maggiore, op 56 n. 2, G. 409 di Luigi Boccherini eseguito da Alberto Bologni e Luigi Mazza (violini), Fabrizio Merlini (viola), Giuseppe Barutti (violoncello) e Simone Soldati al pianoforte.

Spazio anche alla musica contemporanea con “Lucrezia” Evocazione XII, ciaccona con variazioni per violino solo (da “26 evocazioni su nomi di donna”) del pianista e compositore fiorentino, docente all’Istituto “Boccherini”, Pietro Rigacci nell’interpretazione di Alberto Bologni.

Chiuderà questo primo appuntamento il meraviglioso ed emozionante Concerto n. 11 in fa maggiore per pianoforte e archi, K. 413 di Wolfgang Amadeus Mozart con tutti i musicisti presenti sul palco.

La Stagione cameristica 2015 – che con i suoi dieci appuntamenti domenicali costituisce il prologo del “Lucca Classica Music Festival”, la nuova manifestazione che si terrà a Lucca in primavera – prosegue domenica 18 gennaio con il concerto di Lorenza Borrani e Matteo Fossi e il loro omaggio a Brahms.

Il costo del biglietto intero è 12 euro, il ridotto 10 euro. I ragazzi fino a 14 anni entrano gratis. Si consiglia di recarsi all’auditorium almeno 30 minuti prima dell’inizio del concerto.

Ricerca Eventi