Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
concerti
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
concerti
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
concerti
News
Non categorizzato

Amici della Musica di Palermo

L’Associazione Siciliana Amici della Musica è tra le più antiche istituzioni concertistiche d’Italia: fondata il 22 giugno del 1925 dall’avvocato Vito Trasselli Varvaro, con lo scopo di «promuovere e diffondere in Palermo e nelle principali Città dell’Isola il culto della musica da camera, antica, moderna e contemporanea e la educazione musicale del pubblico, nonché la protezione dell’Arte e degli Artisti».

Durante i suoi primi anni di attività le cariche di Presidente e di Direttore Artistico dell’Associazione sono state ricoperte, rispettivamente, dall’On. Giuseppe Lanza, Principe di Scordia e dal Maestro Giuseppe Mulé, Direttore del Regio Conservatorio di Musica di Palermo.

Sin dall’inizio dell’attività, l’Associazione Amici della Musica ha ricevuto il regolare sostegno finanziario del Governo nazionale, per il tramite dell’Accademia d’Italia, presieduta a suo tempo dall’illustre Filippo Tommaso Marinetti, già fondatore del Movimento futurista, e ha dato vita a un’intensa programmazione culturale che includeva, tra gli altri,  un Concorso nazionale di composizione (presieduto da Francesco Cilea) e svariate Stagioni di concerti a Palermo, Agrigento, Messina, Siracusa e Trapani.

Nell’anno 1937, la presidenza dell’Associazione è stata assunta dal generale Salvatore Pasqualino di Marineo. Sospese nel 1939 a causa degli eventi bellici, le attività dell’Associazione sono riprese nell’immediato dopoguerra, grazie all’impegno di Guglielmo Pasqualino e di Amedeo Gibilaro.

Nell’anno 1967, la presidenza dell’Associazione è stata assunta dall’On. Dott. Raffaello Rubino. Nell’anno 1968 gli Amici della Musica hanno realizzato la Sesta Settimana Internazionale Nuova Musica (27-31 dicembre).

Nell’anno 1973, la presidenza dell’Associazione è stata assunta dal Barone Francesco Agnello, che è rimasto alla guida dell’Associazione sino al novembre del 2010. Durante questo lungo periodo, gli Amici della Musica hanno assunto un rilievo culturale che li pone ancora oggi tra le più importanti istituzioni musicali italiane.

A partire dall’anno 1997, la direzione artistica è stata assunta dal Prof. Dario Oliveri che è rimasto in carica sino all’anno 2016. Nell’anno 2011, alla morte del Barone Francesco Agnello (28 novembre 2010), la presidenza dell’Associazione è stata assunta dal Dott. Cosimo Aiello, che ha lasciato in data 8 luglio 2014. Dallo stesso 8 luglio 2014, l’On. Dott. Raffaello Rubino ha assunto la carica di presidente dell’Associazione.

Successivamente, dall’8 novembre 2016, la carica di Presidente dell’Associazione è stata assunta dall’Avv. Carmela Milena Mangalaviti e dal 3 marzo 2017 la direzione artistica è stata assunta dalla Prof.ssa Donatella Sollima.

La miglior risposta all’impegno profuso è la presenza massiccia di pubblico, che è un dato oggettivo dell’effettivo e riscontrabile impatto sociale e culturale dell’attività degli Amici della Musica. Specificatamente, nel periodo compreso fra il 1997 e il 2007, l’Associazione ha incrementato i suoi spettatori di oltre il 143%. Inoltre, la Stagione concertistica 2012/2013 è stata premiata con ben 1.749 abbonati, con un incremento del 31,40% rispetto alla Stagione precedente.

www.amicimusicafoligno.it

Prossimi Eventi
tra 5 giorni
di Silvia Messina e Martina Brancato Lettura musicata in collaborazione con il Trio Banduri Le percussioni, i rari strumenti melodici, i giocattoli musicali e gli aggeggi riciclati del Trio Banduri daranno vita alle atmosfere delle avventure della intraprendente Mela e...
tra una settimana
TRIO DEBUSSY Piergiorgio Rosso violino Francesca Gosio violoncello Antonio Valentino pianoforte Robert Schumann Trio in Fa maggiore N. 2 op. 80 Sehr lebhaft Mit innigem Ausdruck – Lebhaft In mässiger Bewegung Nicht zu rasch Franz Schubert Trio in Mi bemolle...
tra 2 settimane
SIESTA NAPOLETANA Ensemble di sei violoncelli Giovanni Sollima La sostanza dei sogni Gianmaria’s Dream The rainbow cup Geology dance piece The shell of Melo melo Boscoreale treasure Rosie’s song Djugurba Samuel Barber (1910-1981) Adagio per archi op. 11 Bela Bartók...
tra 3 settimane
ANNA KRAVTCHENKO pianoforte Johann Sebastian Bach / Aleksandr Il’ič Siloti Preludio in Si minore BWV 855a Robert Schumann Carnaval op. 9 Franz Liszt Rapsodia ungherese n.12 S244 Pëtr Il’ič Čajkovskij Le stagioni op.37
tra 4 settimane
Spettacolo tra musica e parola Le donne protagoniste e dedicatarie delle novelle del Decamerone di Boccaccio, capolavoro della letteratura italiana, saranno al centro di una lettura inedita tra le note jazz. Stefania Blandeburgo attrice Diego Spitaleri pianoforte Fabio Lannino basso
tra un mese
HONG PARK pianoforte Alexander Skrjabin 24 Préludes op. 11 Sergej Rachmaninov Piano Sonata n. 1
tra un mese
TOQUINHO… 50 ANNI DI SUCCESSI Toquinho voce e chitarra Camilla Faustino voce Itaiguara Mariano Brandão chitarra Mauricio Zottarelli batteria    
tra un mese
In occasione della “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie” Continua il racconto vero, avvincente, crudo di Alessandro De Lisi sulla mafia, sulle sue vittime, note o dimenticate, e sui loro carnefici. Alessandro De Lisi testi...
tra un mese
DESIRÉE RANCATORE soprano DUO BALARM Alessandro Cirrito clarinetto Giulio Potenza pianoforte Franz Schubert “Der Hirt auf dem Felsen” op. 129 D. 965 “Gretchen am Spinnrade” op. 2 D. 118 Giulio Caccini Amarilli mia bella Giovanni Battista Pergolesi Se tu m’...
tra un mese
EVANGÉLION musica di MARIO CASTELNUOVO-TEDESCO ALESSANDRO MARANGONI pianoforte CLAUDIA KOLL voce recitante Stefano Sgarella regia Veronica Gariboldi elaborazione immagini Silvia Foti VJ Parte I “L’infanzia” L’Annunciazione La natività La strage degli innocenti Parte II “La vita” Il battesimo sul Giordano...
tra un mese
Un concerto tra le musiche più celebri del repertorio sinfonico eseguite da giovanissimi musicisti e le coinvolgenti percussioni di Sergio Calì. Orchestra scolastica ICS Politeama Antonio Rizzo direttore e chitarra Sergio Calì percussioni
tra 2 mesi
TRIO METAMORPHOSI Mauro Loguercio violino Francesco Pepicelli violoncello Angelo Pepicelli pianoforte Monica Bacelli mezzosoprano Ludwig van Beethoven Trio in Mi bemolle maggiore WoO38 Triosatz in Mi bemolle maggiore Hess 48 (3’) Allegretto in Si bemolle maggiore WoO39 (6’) Trio in...
Ricerca Eventi