Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Filter by Categories
concerti
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Filter by Categories
concerti
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Filter by Categories
concerti
News
Non categorizzato

Scienza in danza

Mercoledì 25 aprile – ore 21
Foligno – Auditorium San Domenico

SCIENZA IN DANZA
gioco coreografico sulle onde gravitazionali

a cura di Margherita Cappelletto, CNR
supervisione scientifica di Riccardo Ciolfi, INAF

Il Pubblico interprete in scena
Evelin Facchini coreografia
Luca Venturi violino

Johann Sebastian Bach
Sonata n. 1 per violino solo BWV 1001
Partita n. 1 per violino solo BWV 1002

• in coproduzione con Festa di Scienza e Filosofia • in collaborazione con Theatre Dance Division

FLASH MOB
Avete mai interpretato un’onda gravitazionale? Siete mai stati un buco nero? E un laser?
Lasciatevi condurre in questa perfor- mance scientifica. Il pubblico esegue una breve coreografia ispirata all’esperimento che nel 2015 ha “ascoltato” per la prima volta le onde gravitazionali, dimostrandone l’esi- stenza. Previste poco più di un secolo fa dalla teoria della relatività generale di Albert Einstein, queste increspature dello spazio-tempo sono prodotte dalla collisione tra due buchi neri o dalla fusione di stelle. Hanno viaggiato per milioni di anni nello spazio prima di essere catturate sulla Terra da un grande “orecchio” gravitazionale.
Dopo una breve introduzione al tema scientifico, i partecipanti, guidati dalla coreografa Evelin Facchini, diventano protagonisti di un flash mob trasformando l’esperi- mento in un gioco coreografico.
I segni dell’universo prendono così vita nel corpo, nei gesti, nei movi- menti delle persone coinvolte.
Il segno sonoro è affidato al violino di Luca Venturi: Bach ci avvicina a queste vibrazioni del Cosmo.

ingresso libero con posti riservati agli abbonati

Ricerca Eventi