Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Schumann, tra immaginazione e follia – I Solisti dell’Orchestra Leonore con il progetto Floema aprono “Musica Ragazzi 2018”

Si apre con un incontro musicale dedicato a Schumann la 13a edizione di “Musica ragazzi”, la stagione che l’Associazione Musicale Lucchese organizza per formare le giovani generazioni all’ascolto della musica classica. Non sarà un concerto nel senso tradizionale quello di giovedì 18 ottobre alle 21 all’auditorium “Boccherini”, ma un incontro musicale, un viaggio nella musica del grande compositore tedesco accompagnati dai solisti dell’Orchestra Leonore e da una voce narrante.

Sul palco saliranno Giulia Panchieri (viola), Aljaz Begus (clarinetto), Irene Novi (pianoforte). Con loro le voci del soprano Ilaria Vanacore e di Michele Zaccaria che interpreterà i testi di Francesca Piccioni. In programma l’Adagio e Allegro in La bemolle maggiore op. 70 per viola e pianoforte, Phantasiestücke op. 73 per clarinetto e pianoforte, 5 Lieder und Gesänge op. 127 per soprano e pianoforte e Märchenerzählungen op. 132 per clarinetto, viola e pianoforte. L’incontro verrà replicato venerdì 19 ottobre, alle 21 al Funaro di Pistoia.

L’incontro fa parte di un interessante progetto voluto dall’Orchestra Leonore e dalla Fondazione Pistoiese Promusica, nato per favorire la diffusione capillare della cultura musicale, anche tra persone e in luoghi dove solitamente la musica colta non arriva, quindi perfettamente intonato al lavoro di coinvolgimento e apertura che l’Associazione Musicale Lucchese porta avanti da anni anche grazie alla stagione “Musica ragazzi”.

Il progetto, nato nel 2017, si chiama Floema e prende in prestito il nome dalla botanica, dove questa parola indica il tessuto che conduce la linfa dalle radici fino alle foglie, ai semi e frutti. La finalità di Floema è infatti quella di far giungere nutrimento musicale capillarmente nel tessuto sociale. Lo strumento per questa diffusione sono incontri musicali informali in cui i musicisti dell’Orchestra Leonore eseguono brani del grande repertorio cameristico offrendo spunti per un ascolto più consapevole.

Il progetto Floema si nutre di collaborazioni con tutte le principali realtà culturali pistoiesi ma anche con ospedali, carceri e scuole e adesso arriva a Lucca grazie all’Associazione Musicale Lucchese.

Voluta e promossa dalla Fondazione Pistoiese Promusica, l’Orchestra Leonore nasce nel 2014 dall’idea di fare musica insieme come atto di condivisione autentica, riunendo in nome di questo obiettivo musicisti eccellenti, attivi in prestigiosi ambiti cameristici e con esperienze in importanti orchestre internazionali (tra cui Lucerne Festival Orchestra, Berliner Philharmoniker, Orchestra del Teatro alla Scala, Accademia di Santa Cecilia, Mahler Chamber Orchestra, Chamber Orchestra of Europe, Orchestra Mozart, Sydney Symphony Orchestra) sotto la direzione musicale di Daniele Giorgi.

L’appuntamento è a ingresso gratuito.

Ricerca Eventi