Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Sulle rive del Danubio

Sabato 2 marzo – ore 17
Foligno – Auditorium San Domenico

SULLE RIVE DEL DANUBIO
Da Vienna a Budapest

Duo Pianistico
Roberto Metro – Elvira Foti

Johann Strauss jr.
Rosen aus dem Süden – Walzer op. 388
Auf der Jagd – Polka schnell op. 373
Tritsch-Tratsch Polka op. 214
Frühlingsstimmen – Walzer op. 410
Unter Donner und Blitz – Polka schnell op. 324
An der schönen blauen Donau – Walzer op. 314

Franz Liszt
Rapsodia ungherese n. 12
Rapsodia ungherese n. 6
Rapsodia ungherese n. 2

Una crociera musicale sulle rive del Danubio – nel periodo dell’Impero austro-ungarico – con i due composi- tori più rappresentativi di quel momento storico: l’austriaco Johann Strauss jr. e l’ungherese Franz Liszt, entrambi amatissimi dal pubblico dell’epoca.
Strauss – il “Re del Valzer” – fu sovrano incontrastato di questo genere mu- sicale tanto in voga nelle sale da ballo dell’Ottocento viennese.
Liszt fu considerato il più grande virtuoso della tastiera, dotato di una tecnica pianistica strabiliante, che lo portò a cogliere trionfali successi in tutta Europa. In onore alla sua amata patria, compose le celebri Rapsodie ungheresi, una sorta di epopea nazionale della musica zingaresca, influenzata dall’antica tradizione musicale dei nomadi zigani.
Il duo Metro-Foti propone alcune delle pagine più belle della loro produzione: di Strauss ascolteremo tre Valzer fra i più celebri ed alcune entusiasmanti Polke. Di Liszt saranno eseguite tre famosissime Rapsodie ungheresi, trascritte per pianoforte a quattro mani dallo stesso Autore.

ingressi: € 10, 7, 5

Ricerca Eventi