Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato


ensemble

La Scintilla
Riccardo Minasi violino solista e direttore

B. Galuppi Concerto a quattro in Sol magg.
A. Vivaldi Concerto per violino in Do magg. R.V.181a op. IX n. 1
J.S. Bach Concerto brandeburghese n. 5 in Re magg. BWV 1050
A. Vivaldi Concerto per violino in mi min. “Il Favorito” R.V.277
J.S. Bach Suite orchestrale n. 2 in si min. BWV 1067

L’attenzione per la pratica delle esecuzioni storicamente informate è da molti decenni una tradizione del Teatro dell’Opera di Zurigo. Negli anni ’70, Nikolaus Harnoncourt ha aperto la strada, facendo scalpore con il suo ciclo su Monteverdi, e ha proseguito poi nel decennio successivo collaborando con il regista Ponnelle, per la produzione di molte opere di Mozart. Un grande lavoro che ha permesso ai musicisti dell’Opera di Zurigo di adattare la loro tecnica strumentale alle progressive scoperte nella pratica dell’esecuzione storica. Questo ha portato alla formazione, in seno alla Philharmonia Zürich, di un gruppo di musicisti specializzati nel repertorio barocco e classico, che si sono costituiti ufficialmente nel 1998, con il nome La Scintilla. Oltre alla presenza a Zurigo, l’ensemble si esibisce regolarmente in grandi sale da concerto in tutta Europa e nel mondo, con rinomati solisti, strumentisti e cantanti. Tra le altre pubblicazioni discografiche degli ultimi anni, un CD con le Arie di Mozart con Juan Diego Florez, La sonnambula con Cecilia Bartoli e il DVD della storica esecuzione de Il ritorno d’Ulisse in patria diretto da Harnoncourt. A partire dalla stagione 2018/19 La Scintilla ha iniziato una stretta collaborazione con il violinista e direttore d’orchestra Riccardo Minasi. Direttore principale della Mozarteumorchester Salzburg, Artist in Residence dell’Ensemble Resonanz presso la Elbphilharmonie Hamburg, si è rapidamente affermato come uno dei più interessanti talenti della scena europea degli ultimi anni. Fra le scritture operistiche più recenti si annoverano Così fan tutte per il Festival di Glyndebourne, Les Pêcheurs de perles al Festival di Salisburgo; nella scorsa estate ha presentato la sua edizione critica di Norma al Festival d’Aix-en-Provence. Un ensemble capace di eccellere, sotto la guida di Minasi, per il suono tanto morbido quanto incisivo, che di certo farà scoccare la sua scintilla anche in Filarmonica.


Info e Biglietti
I Dettagli Dell'Evento