Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

LEILA JOSEFOWICZ – JOHN NOVACEK



violino – pianoforte

Leila Josefowicz, violino
John Novacek, pianoforte

C. Debussy Sonata
K. Szymanowski Myths
Brano in prima esecuzione
I.Stravinsky Divertimento, from Fairy’s Kiss

Forte sostenitrice della nuova musica, Leila Josefowicz negli ultimi anni ha presentato in anteprima una serie di importanti nuove composizioni – tra cui opere di John Adams, Oliver Knussen, Thomas Ades, Esa-Pekka Salonen, Luca Francesconi. In riconoscimento dell’eccezionale successo per le sue qualità musicali, ha vinto l’Avery Fisher Prize 2018 e ha ricevuto una prestigiosa MacArthur Fellowship nel 2008, unendosi a eminenti scienziati, scrittori e musicisti che hanno dato un contributo unico alla vita dei nostri giorni. La Josefowicz si è fatta notare nel 1994 quando ha fatto il suo debutto alla Carnegie Hall con Sir Neville Marriner e da allora è apparsa con molte delle orchestre più prestigiose del mondo. Durante la pandemia ha partecipato alla serie MetLiveArts Spring 2021 con la prima di una nuova opera di Matthias Pintscher scritta appositamente per lei e alla stagione virtuale di Violin Channel con brani di Mahler e Sibelius insieme a Reflection di Oliver Knussen e alla Sonata di Zimmermann con John Novacek.  Ha ricevuto due nomination ai Grammy Awards per le sue incisioni di Scheherazade.2 di John Adams con la St Louis Symphony e il Concerto per violino di Esa-Pekka Salonen con la Finnish Radio Symphony Orchestra diretta dal compositore. Nata a Mississauga nell’Ontario (Canada), ha conquistato il cuore del pubblico di tutto il mondo con il suo approccio sincero e giovane al repertorio e il suo virtuosismo dinamico. A Trento sarà accompagnata dal pianista John Novacek, artista Steinway, regolarmente in tournée nelle Americhe, in Europa e in Asia come solista, musicista da camera e solista di concerto, attivo regolarmente anche nelle vesti di compositore e arrangiatore, tra gli altri per The Three Tenors, Kiri Te Kanawa e la diva pop Diana Ross. Entrambi sensibili alla nuova musica, regaleranno anche al pubblico della Filarmonica l’emozione di un brano in prima assoluta, insieme a opere di Debussy, Stravinsky e Szymanowski.


Info e Biglietti
I Dettagli Dell'Evento