Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Teatro Olimpico di Vicenza

Luogo Dettagli
  • Posizione
  • Indirizzo
    Piazza Matteotti, 11, 36100 Vicenza VI
Luogo Mappa
Eventi del Luogo
Potrebbero piacerti questi eventi.
Il mondo della chitarra classica declinato in tutti i suoi colori e ritmi, da Bach a Sollima e dall’Europa all’America latina. Sei corde che diventano un’orchestra, in duo, quartetto o esecuzione solista: questo è “La chitarra olimpica”.Musiche di Giovanni Sollima,...
Passato
Fiato alla musica: dal brillante Sestetto op. 71 di Beethoven ai “Links Connection Shortcuts” del progetto, cangiante per natura, Weird Overlays, una sfilata di suoni che si combinano, si sommano e si inseguono in un programma che annulla i confini...
Passato
“Forma, emozione e follia” offre un suggestivo scorcio delle sperimentazioni musicali del Novecento e dei linguaggi della contemporaneità, intervallato da un raro contributo “operistico” beethoveniano completamente a proprio agio per inventiva ed enfasi.Musiche per fiati e voce di Bruno Maderna,...
Passato
Un viaggio evocativo nel primo Barocco condotto da canti e strumenti originali, con musiche di Monteverdi, Castello e Marini a cura dell’Ensemble vocale e strumentale del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio.Musiche di Claudio Monteverdi, Dario Castello e Biagio Marini...
Passato
È un’opera senza morale e lo si percepisce fin dal prologo. I personaggi sono privi di virtù, né sono guidati da qualche interesse, ma seguono unicamente il loro istinto sessuale. Amore ci presenta un’improbabile unione: quella del tiranno e assassino...
tra 2 mesi
È un’opera senza morale e lo si percepisce fin dal prologo. I personaggi sono privi di virtù, né sono guidati da qualche interesse, ma seguono unicamente il loro istinto sessuale. Amore ci presenta un’improbabile unione: quella del tiranno e assassino...
tra 2 mesi
È un’opera senza morale e lo si percepisce fin dal prologo. I personaggi sono privi di virtù, né sono guidati da qualche interesse, ma seguono unicamente il loro istinto sessuale. Amore ci presenta un’improbabile unione: quella del tiranno e assassino...
tra 2 mesi
Ludwig van Beethoven Ouverture “Coriolano” in Do minore op. 62 Béla Bartók Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 Joseph Haydn Sinfonia n. 88 in Sol maggiore Béla Bartók “Danze Rumene” („Romanian Folk Dances„) per orchestra
tra 2 mesi
Concerto di premiazione dei vincitori del Premio delle Arti con la partecipazione delle classi di Canto barocco, Canto jazz e Canto indiano del Conservatorio di Musica di Vicenza BIGLIETTO UNICO: 15 euro (prenotazione obbligatoria)
Passato