Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Omaggio a Verdi con il Quartetto di Cremona

Dopo il grande successo del concerto di domenica scorsa con il pianista Andrea Lucchesini e il violoncellista Mario Brunello, ancora un appuntamento di richiamo al Festival di musica da Camera della Versilia, organizzato dall’Associazione Musicale Lucchese e dal Comune di Massarosa.

Sabato 10 agosto, alle 21.15 nella chiesa romanica di S. Pantaleone si esibirà il Quartetto di Cremona (Cristiano Gualco e Paolo Andreoli al violino, Simone Gramaglia alla viola e Giovanni Scaglione al violoncello), una delle realtà cameristiche più interessanti sulla scena internazionale.

 Due le parti in cui è diviso il concerto: la prima, ideata appositamente per il Festival, è interamente dedicata a Giuseppe Verdi, del quale proprio quest’anno ricorre il bicentenario della nascita. In programma, brani dall’opera “Luisa Miller” per quartetto d’archi, arrivata fino a noi grazie alle trascrizioni di Emanuele Murzio, musicista di Busseto e collaboratore di fiducia di Verdi, e il Quartetto in mi minore per archi, unica opera cameristica del grande maestro italiano.

La seconda parte, invece, prevede musiche di Ludwig Van Beethoven, con il Quartetto in do diesis minore per archi, op. 131 n. 14, penultima opera completa del maestro tedesco, pubblicata solo dopo la sua scomparsa.

Il Quartetto di Cremona nasce nel 2000 presso l’Accademia Stauffer, nella città da cui prende il nome. Si perfeziona con Piero Farulli del Quartetto Italiano e con Hatto Beyerle dell’Alban Berg Quartett, che hanno segnato in modo indelebile l’approccio musicale, interpretativo ed estetico del gruppo durante gli anni di studio a Fiesole, Basilea e Hannover. In poco tempo, il Quartetto si è affermato in come una delle realtà cameristiche più interessanti sulla scena internazionale. Viene invitato ad esibirsi regolarmente nei principali festival e rassegne di tutto il mondo e ha recentemente riscosso un grande successo in Cina e Stati Uniti.

Il costo del biglietto intero è di 12 euro, il ridotto 9 euro mentre per i soci dell’AML è di 6 euro.

Per informazioni contattare l’Associazione Musicale Lucchese tel. 0583 469960 oppure il Comune di Massarosa, Ufficio del Cittadino tel. 0584 979229 o Ufficio Cultura tel. 0584 979216.

Ricerca Eventi