Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Lucca e Venezia capitali della musica

Che a partire dal Cinquecento la Repubblica di Lucca e quella di Venezia fossero legate da intensi scambi commerciali e culturali è un dato storico acquisito. Un aspetto che resta da approfondire è invece il legame tra i musicisti e i compositori che resero grandi le due città. Nasce da questa curiosità il prossimo ciclo di appuntamenti che l’Associazione Musicale Lucchese ha inserito nel calendario della stagione cameristica 2014 con una conferenza e un concerto raccolti sotto il titolo “Lucca e Venezia, capitali della musica”

Sabato 1° marzo alle ore 17 alla casermetta San Colombano, Claudia Nardini, Gabriella Biagi Ravenni, Herbert Handt e Lorenzo Giovannelli terranno una conversazione, organizzata in collaborazione con il Centro Studi Boccherini, sugli scambi culturali fra Lucca e Venezia nelle arti figurative e nella musica, tra il ‘500 e il ‘600, con particolare attenzione ai compositori Claudio Monteverdi (Cremona, 1567 – Venezia, 1643) e Gioseffo Guami (Lucca, 1542 – 1611). Il progetto nasce dagli studi per la tesi di biennio in viola barocca del giovane musicista lucchese Lorenzo Giovannelli, studi che mettono in luce l’entità dei contatti tra Lucca e Venezia e come i musicisti locali si spostassero frequentemente tra le due Repubbliche.

Proprio la musica di Monteverdi e Guami sarà, poi, la protagonista del concerto di domenica 2 marzo quando, alle ore 17 nell’Auditorium di San Micheletto, si esibirà Susanna Rigacci, soprano di fama internazionale, voce solista di Ennio Morricone, considerata una delle migliori interpreti europee di musica operistica e contemporanea.

Con lei sul palco Enrico Parizzi al violino, Sebastiano Airoldi e Lorenzo Giovannelli alla viola, Rebeca Ferri al violoncello, Pietro Modesti al cornetto e Gabriele Micheli al clavicembalo e all’organo.

In programma alcune canzoni a 4 voci di Gioseffo Guami tratte da “Sonar La Brillantina”, “Sonar sopra la battaglia”,”Sonar la vaga” e “Sonar la gentile”. Di Claudio Monteverdi, invece, ascolteremo “Quell’augellin che canta”, “Tra mille fiamme” e “La vaga pastorella”, tratte dai libri dei madrigali.

La conferenza è a ingresso gratuito. Per il concerto, il costo del biglietto intero è di 12 euro, ridotto 10 euro, i ragazzi under 14 entrano gratis. 

Ricerca Eventi