Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Musica Ragazzi: Omaggio a Sergio Endrigo

Domani, giovedì 27 marzo, nell’Auditorium del Suffragio alle ore 10:30 andrà in scena lo spettacolo “Omaggio a Sergio Endrigo”, a cura di Giulio D’Agnello (voce e chitarra).

Il concerto, inserito nella stagione “Musica ragazzi” che l’Associazione Musicale Lucchese dedica ai bambini, sarà l’occasione per riscoprire il repertorio che Endrigo dedicò ai più piccoli con il celebre album “Ci vuole un fiore” (1974) in cui mise in musica, con la collaborazione di Luis Bacalov, i testi scritti da Gianni Rodari.

Polistrumentista, fondatore del gruppo Mediterraneo, Giulio D’Agnello è un professionista della musica, apprezzato e conosciuto nella nostra città per aver dato vita, negli anni, a importanti realtà della didattica e dello spettacolo. Da gennaio di questo anno si è fatto promotore presso il Liceo musicale “Passaglia” del Laboratorio di Musica Popolare.

 Protagonisti del concerto, insieme a D’Agnello, i bambini di alcune scuole elementari tra cui quelle di San Pietro a Vico, Saltocchio e Sant’Alessio, che nelle scorse settimane si sono preparati a questa giornata grazie a un laboratorio curato da Carla Nolledi e dallo stesso D’Agnello. E come accade nell’album di Endrigo, anche domani sarà l’adulto a cantare e i bambini saranno coinvolti nel ‘rispondere’ perché, come affermò il cantautore commentando il successo del suo album: «I bambini dello “Zecchino d’oro” sono bravissimi ma secondo me piacciono più ai genitori e ai nonni che ai bambini stessi. Il bambino chiede al papà o alla mamma di cantargli una ninna nanna o di raccontargli una favola…».

Ospite d’eccezione del concerto la figlia del cantautore, Claudia Endrigo.

Il costo del biglietto è di 3 euro.

Per informazioni contattare la segreteria dell’AML allo 0583 469960.

Ricerca Eventi