Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Una targa al ‘Boccherini’ e le borse di studio dedicate a Carol Mac Andrew

Questo pomeriggio (sabato 29 marzo) all’Istituto Musicale Luigi Boccherini si è svolta la cerimonia di consegna di quattro borse studio che l’Associazione Musicale Lucchese ha istituito in memoria di Carol Mac Andrew, primo presidente dell’AML.

In occasione del 50esimo anniversario dell’Associazione, fondata nel 1964 da Herbert Handt, infatti, il consiglio ha deciso di istituire questo riconoscimento rivolto alle giovani promesse della musica, intitolandolo alla signora Mac Andrew che tanto si spese per la promozione dell’AML. La borsa di studio è annuale e ammonta a 3mila euro che l’istituto deciderà di anno in anno come suddividere.

I vincitori, selezionati tramite concorso interno, sono Gabriel Mendez Alarcon, studente di chitarra (allievo di Giampaolo Bandini), Erika Perantoni, studentessa di arpa (allieva di Laura Papeschi), Kevin Spagnolo, studente di clarinetto (allievo di Remo Pieri) e Cristina Papini, studentessa di violino (allieva di Alberto Bologni).

Gli allievi (era assente Erika Pierantoni che risiede in Sardegna) sono stati premiati dal sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini insieme al presidente dell’AML, Marcello Parducci, e al direttore del “Boccherini”, GianPaolo Mazzoli.

Questa premiazione, insieme alla scopertura di una targa in memoria della signora Mac Andrew, affissa da questo pomeriggio nell’atrio del “Boccherini”, fanno parte dell’anteprima del Festival “Lucca in musica” che prenderà il via ufficialmente il prossimo 3 aprile. 

Ricerca Eventi