Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Lucca in musica: tre eventi per il Festival Nazionale del Volontariato

Musica, volontariato, giovani, disabilità: ruota intorno a queste quattro parole la piccola ma significativa collaborazione dell’Associazione Musicale Lucchese con il Festival Nazionale del Volontariato 2014.

LA MUSICA E IL VOLONTARIATO

Nell’ambito di quella che è sicuramente la più prestigiosa manifestazione dell’AML, vale a dire il festival “Lucca in musica” (3 aprile – 6 giugno), sono inseriti infatti tre appuntamenti che bene si intonano con il FdV14 e con il tema “liberare le energie”.

I GIOVANI E LA MUSICA

Il primo appuntamento è per venerdì 11 aprile alle ore 21:30 nella Basilica di San Frediano, con il concerto dell’Orchestra e del coro dell’Istituto Musicale Luigi Boccherini diretti da GianPaolo Mazzoli. I giovani studenti dell’istituto daranno un saggio della loro passione e del loro talento cimentandosi in un programma “tutto lucchese”, con la Messa a 4 voci di Giacomo Puccini, il Preludio per varii strumenti di Fortunato Magi e, ancora di Puccini, il Requiem per coro viola e orchestra. Insieme a loro, sul palco, i solisti Domenico Menini (tenore), Alessandro Luongo (baritono), Elisa Barsella (viola), la Polifonica Lucchese diretta da Egisto Matteucci e la Società Corale Pisana diretta da Stefano Cencetti.

MUSICA E DISABILITA’

Sabato 12 aprile alle ore 17 al teatro del Giglio si terrà il concerto sinfonico dell’Orchestra Sinfonica Esagramma, un ensemble speciale composto da musicisti professionisti e da persone con disabilità o forti disagi psichici. In occasione del 50esimo hanno di attività l’AML ha voluto regalare alla città questo evento che è molto più di un concerto: l’Orchestra Esagramma infatti è una realtà da cui prendere esempio, grazie alla quale accedere ad una visione più matura e liberante della disabilità.

L’orchestra, infatti, nasce a Milano da un’importante esperienza di musicoterapia, apprezzata a livello internazionale (www.esagramma.net). Il percorso formativo e performativo di musica d’insieme offre agli utenti l’occasione per una crescita personale che facilita l’inclusione sociale e la valorizzazione delle persone con disagio psichico e mentale. La musica, infatti, riesce a mettere le persone in contatto con parti di sé che altrimenti sarebbero restate in ombra, aprendo canali di pensiero e di risonanza emotiva di grande valore. Il concerto è a ingresso gratuito. I biglietti possono essere ritirati alla biglietteria del Teatro del Giglio (0583 465320).

LA MUSICA CONTRO IL DISAGIO

A introdurre il concerto, mercoledì 9 aprile alle ore 21.30 nell’Auditorium Fondazione Banca del Monte, verrà proiettato il film documentario “A slum symphony”, di Cristiano Barbarossa. Il film racconta come, ogni giorno, centinaia di migliaia di bambini dei quartieri più violenti del Venezuela vengano sottratti all’emarginazione e alla malavita grazie allo studio della musica classica con il Sistema di Orchestre Infantili, fondato dal maestro José Antonio Abreu nel 1975. Il film viene proiettato in collaborazione con il Cineforum Ezechiele 25,17. L’ingresso è gratuito per i soci del circolo.

BIGLIETTI – Orchestra e coro dell’Istituto Musicale Luigi Boccherini (11 aprile) – Primo settore € 12 (intero) € 10 (ridotto*) € 8 (ridotto**); Secondo settore € 8 (intero) € 6 (ridotto*) € 5 (ridotto**).

Ricerca Eventi