Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Festival di musica da camera della Versilia: concerto inaugurale con il Quartetto della Scala

La magnifica chiesa romanica di S. Pantaleone, a Pieve a Elici, è pronta a ospitare una nuova edizione del Festival da camera della VersiliaDomenica 6 luglio, alle 21.15, gli archi del Quartetto della Scala sanciranno l’inizio della quarantasettesima edizione del Festival, manifestazione organizzata dal Comune di Massarosa e dall’Associazione Musicale Lucchese, con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Banca di Credito Cooperativo della Versilia, Garfagnana e Lunigiana, Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia, Asa Group, Salt, Lucar TM concessionario Toyota, Welcome Italia, Olio Rocchi e Studio medico Santa Apollonia.

Il Festival è ormai considerato uno degli appuntamenti più attesi nel panorama musicale versiliese e ogni anno attira nell’antico borgo adagiato sulle colline di Massarosa appassionati dalla tutta la Versilia e non solo. Quest’anno ad aprirlo sarà un quartetto conosciuto al pubblico di Pieve a Elici, quello composto da Francesco Manara e Duccio Beluffi ai violini, Simonide Braconi alla viola e Massimo Polidori al violoncello. Gli archi del Quartetto della Scala eseguiranno pagine di Wolfgang Amadeus Mozart (dall’Adagio e fuga in do minore KV 546); Ludwig Van Beethoven (Grande fuga in si bemolle maggiore op. 133,); Anton Webern (Langsamer SatzI) e Maurice Ravel (Quartetto in Fa Maggiore).

Il Quartetto della Scala è formato da brillanti solisti, vincitori di importanti concorsi internazionali, attivi come cameristi e da oltre un decennio prime parti dell’orchestra scaligera. Come già era accaduto alla Scala nel 1953, e come è consuetudine per le più grandi orchestre del mondo, nel 2001 Manara, Beluffi, Braconi e Polidori hanno rifondato il quartetto che porta il nome del loro teatro, iniziando poi a esibirsi nei più importanti festival di musica da camera d’Italia (tra gli altri MusicaInsieme a Bologna; Società dei concerti e stagione “Cantelli” a Milano; Associazione Scarlatti a Napoli; Festival di Ravenna) e all’estero (Brasile, Perù, Argentina, Giappone, Stati Uniti, Germani e Francia). Il Maestro Riccardo Muti li ha definiti un quartetto “di rara eccellenza tecnica e musicale”. 

Il costo del biglietto intero è di 12 euro, il ridotto 10 euro mentre per i soci dell’AML è di 7 euro.

Per informazioni, è possibile contattare l’Associazione Musicale Lucchese, tel. 0583 469960, oppure il Comune di Massarosa, Ufficio del Cittadino, tel. 0584 979229, o Ufficio Cultura, tel. 0584 979216.

Ricerca Eventi