Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

Una storia un sacco bella

Sabato 17 febbraio – ore 19
Foligno – Auditorium San Domenico

UNA STORIA UN SACCO BELLA
Carlo Verdone

L’attore e regista di Benedetta follia dialoga con il giornalista Massimiliano Castellani
e lo storico del cinema Eusebio Ciccotti.

• in collaborazione con Librandomi

PEZZI UNICI
CELEBRI PERSONAGGI SI RACCONTANO
Carlo Verdone, diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia e laureato in Lettere Moderne, è uno degli attori e dei registi più impor- tanti della nuova commedia italiana a cavallo tra il XX e il XXI secolo. Figlio di Mario, primo docente universitario di “Storia e critica del film” e di Rossana Schiavina, docente di Lettere nei Licei, cresce in un ambiente culturalmente sofisticato, in una amplissima “casa-museo” su Ponte Sisto, frequentata da Fellini, Mastroianni, Sordi, de Oliveira, ecc. La sua commedia non rinunzia a un umorismo sottile, gentile ma anche sarcastico, soprattutto nel ritrarre maschere prese dalla strada. Non rinnega l’influenza dalla sophistica- ted comedy anni Trenta e dalla commedia all’italiana degli anni Cinquanta-Sessanta, rilette con una notevole capacità nel ricreare tipi e tic post-moderni.
Da Un sacco bello, passando per Borotalco, Compagni di scuola, Per- diamoci di Vista, sino a Io, loro e Lara e Benedetta follia, Verdone ha tracciato una insostituibile enciclopedia umo- ristica-sociologica dell’Italia degli ultimi quarant’anni.

l’ingresso è consentito solo con l’acquisto del biglietto del concerto delle ore 21

Ricerca Eventi