Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato

A causa del Dpcm sospesa la rassegna Preludi

quartetto_milano_uovo

A causa del Dpcm sospesa la rassegna Preludi

Cari soci e abbonati, cari amici del Quartetto,

il nuovo Dpcm firmato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha stabilito la chiusura di tutti i teatri e delle sale da concerto.

Con grande rammarico siamo costretti a cancellare i concerti della rassegna “Preludi” previsti il 27 ottobre, il 3 e il 17 novembre e il primo dicembre.

Il decreto ha validità sino al prossimo 3 dicembre, ci riserviamo quindi la possibilità di confermare il concerto di  Filippo Gorini (15 dicembre). Vi terremo aggiornati sull’evolversi della situazione.

Non possiamo non esprimere il nostro disappunto di fronte a una scelta che colpisce  un settore come quello della musica così profondamente provato: abbiamo fin dall’inizio di questa drammatica situazione adottato tutte le misure necessarie per garantire il nostro pubblico e lo scorso 6 ottobre abbiamo potuto inaugurare la nuova stagione in assoluta sicurezza.

Ci auguriamo quindi che si possa presto ripensare a queste limitazioni lasciando accesa la fiamma della cultura e della musica che come ricorda giustamente il M° Riccardo Muti “sono consolazione dello spirito e del corpo”.

Invitiamo inoltre tutti coloro che hanno acquistato singoli biglietti o abbonamenti per la rassegna “Preludi” a chiedere il rimborso, contattando a questo link Vivaticket entro il 6 dicembre – chi avesse acquistato tramite tale piattaforma – o scrivendo a info@quartettomilano.it

Confidiamo di poter recuperare nel 2021 i concerti cancellati della rassegna “Preludi”, confermando per i nostri abbonati alla stagione 19/20 interrotta dalla pandemia l’accesso gratuito.

La Società del Quartetto è una grande comunità che oggi più che mai deve rimanere unita!

Ricerca Eventi