Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
News
Non categorizzato

1905 | Il Mare di Karel Moor



I Quartetti del Quartetto Triestino
La Trieste dei primi anni del ’900 fu sensibilmente toccata dal fascino romantico della cultura di Boemia e Moravia, zone dell’Impero Asburgico che da diversi decenni avevano incominciato a sfornare intellettuali e musicisti tra i più sensibili della cultura mitteleuropea, artisti in grado di plasmare con forza il gusto della Belle Époque pre-bellica. Forse non tutti sanno che Trieste fu, con il fascino sorprendente del suo Mare, il luogo di gestazione forse più felice del compositore ceco Karel Moor (1873-1945).
Tenebroso ed inquieto, l’ennesimo “K” della cultura boema fu di scena a Trieste sicuramente tra il 1901 ed 1905, autore su commissione per il Quartetto Triestino di Augusto Jancovich, la più importante formazione cameristica della Trieste bohémien di Italo Svevo.

Profili Musicali 2019 – 2021 | Eventi – Conferenze – Momenti Musicali & Teatrali a cura di Lumen Harmonicum in collaborazione con la Società dei Concerti Trieste

“1905… Il Mare, una Lettera e Dubbi infiniti in mi minore” Karel Moor (1873-1945)

Karel Moor (1873-1945)
Quartetto in mi minore n. 1 (1902)
– Allegro energico

“Angosce & Incubi… Cronaca d’un Abbraccio alla Südbahnhof”

– Adagio. Andante con moto

“Ozio a zonzo lungo il Corso… un bel Minuetto?”

– Allegretto non troppo presto

“Oh… mio bel Bohémien!”

– Con moto

“Signor Moor… Lei conosce Antonín Dvořák?”

Antonín Dvořák (1841-1904)
“Cypresses” – 10 Leibeslieder (1888)
– n. 1 “So che lo stesso posso amarti”

“Vita & Incomprensione del Bohémien…”

– n. 2 “In tanti Cuori c’è solo la Morte”

“Io & la mia Prima Moglie…”

– n. 4 “La Paura dell’Addio”

“Amore Mio!”

– n. 5 “Conservando la tua cara Lettera nel Libro”

“Il Sonnellino del Quartetto”

– n. 10 “Il Sonno leggero porta alla Fine”

Gruppo Strumentale
LUMEN HARMONICUM

BIGLIETTO CONCERTO INTERO

Biglietti concerto € 3,00 + Biglietto Castello di Miramare

BIGLIETTO CONCERTO RIDOTTO
Soci SdC e Under 25

Biglietti concerto € 2,00 + Biglietto Castello di Miramare

Biglietti Castello di Miramare | Orario: tutti i giorni 9.00 - 19.00
Visita Castello + Mostra Focus On
Intero € 10,00
Ridotto (età compresa tra i 18 e 25 anni) € 2,00
Gratuito (età inferiore a 18 anni)

BIGLIETTERIA SDC

La prenotazione online dei posti sarà disponibile fino alle ore 12.00 di sabato 23 ottobre.
Sarà possibile acquistare i biglietti per il concerto direttamente al Castello di Miramare domenica 24 ottobre 2021 a partire dalle ore 10:00 presso il banchetto della Segreteria SdC

 

INFORMAZIONI PER ACCEDERE AL CONCERTO
Per poter accedere al concerto al Museo Storico del Castello di Miramare è obbligatorio presentare all'entrata il Green Pass e indossare sempre la mascherina.

I Dettagli Dell'Evento