Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato


Eleonora Matsuno, violino

Ida Di Vita, violino

Jamiang Santi, viola

Cosimo Carovani, violoncello

La musica è energia – un omaggio a Volta e Beethoven.

Il programma:

“La Morte e la Fanciulla” di Schubert

“Serioso” di Beethoven

“La Fuga” di Mozart

III. Menuetto e Trio da Quartetto K421 di Mozart

IV. Ultimo movimento da “Americano” di Dvorak


II. Assez vif, très rythmé dal Quartetto in fa maggiore di Ravel


“Lo ‘nferno” di Andrea Portera

Oltre a raccontare cenni storici, le invenzioni di Volta, le opere di Beethoven, e il legame tra i due, l’incontro affronterà i seguenti temi:

Il Quartetto d’Archi e il ruolo di ogni strumento e persona nel gruppo

Come cambia il ruolo dei singoli strumenti nel corso del tempo

Come si comunica in un quartetto (il respiro, lo sguardo e la gestualità)

L’importanza della “connessione” tra i musicisti e il lavoro di squadra

È previsto inoltre un laboratorio durante il quale verranno chiamati sul palco alcuni studenti e poi verranno coinvolti tutti i partecipanti in altre attività, per generare maggiore coinvolgimento e per far comprendere al meglio i messaggi che il quartetto veicolerà.

Ingresso riservato agli studenti dell’istituto

Il progetto è ideato da

Con il sostegno di


Info e Biglietti
I Dettagli Dell'Evento