Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
News
Non categorizzato

La musica a scuola grazie a una convezione tra AML e Polo Tecnico “Fermi-Giorgi”

La musica classica a scuola, non come materia da studiare nel senso stretto ma come mondo da esplorare. Guide all’ascolto, incontri con musicisti ed esperti, biglietti agevolati per partecipare ai concerti ma soprattutto tante occasioni “su misura” per avvicinarsi alla musica cosiddetta “colta”, per far scoprire ai teenager che è vicina, a tratti vicinissima, alla loro sensibilità e alle loro emozioni.

Questo è l’obiettivo della convenzione che è stata firmata questa mattina (13 ottobre) nella sede dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Lucca dall’Associazione Musicale Lucchese e dal Polo Tecnico Professionale “Fermi-Giorgi”. Alla presentazione del progetto hanno partecipato la dirigente dell’USP Donatella Buonriposi, il presidente di AML, Marcello Parducci, il direttore artistico dell’Associazione, Simone Soldati, la professoressa Carla Nolledi, che da anni si occupa per AML di educazione alla musica nelle scuole, il dirigente del Polo Fermi-Giorgi Massimo Fontanelli e il professor Gherardo Fehr, “anima” dell’intero progetto. Presenti, inoltre, il vice presidente della Provincia, Umberto Buratti e il dirigente di Palazzo Ducale, Manrico Nicolai.

La convenzione, che i promotori auspicano non resti un unicum nel panorama lucchese, sarà operativa a partire dal prossimo gennaio, quando l’AML darà il via alla sua programmazione con la Stagione cameristica e il ciclo “Musica ragazzi”.

Ricerca Eventi