Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
concerti
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
concerti
News
Non categorizzato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
concerti
News
Non categorizzato

Quartetto d’archi della Budapest Festival Orchestra – Residenza Parco Città l’Altro Festival



Nell’ambito di questa seconda edizione del “Vicenza Opera Festival” il maestro Iván Fischer, il Comune di Vicenza e la Società del Quartetto che organizza la manifestazione hanno pensato di creare una serie di eventi collaterali per estendere ad un maggior numero di persone la gioia che porta con sé il linguaggio della musica, soprattutto se a trasmetterlo al pubblico vi sono dei grandi musicisti.

Ne beneficeranno, in particolar modo, il Liceo Pigafetta e le case di riposo “Ottavio Trento” e “Residenza Parco Città” presso le quali martedì 22 ottobre alcuni musicisti della Budapest Festival Orchestra – in formazione di quartetto d’archi – terranno degli incontri musicali del tutto speciali presentando alcune fra le più belle pagine del repertorio.

INGRESSO SOLO SU INVITO
JOSEPH HAYDN
Quartetto d’archi in Re maggiore “L’Allodola”, Op. 64, n. 5 – primo movimento

PËTR IL’IČ ČAJKOVSKIJ
Quartetto d’archi n. 1 in Re maggiore, Op. 11 – secondo movimento (Andante cantabile)

ASGER HAMERIK
Quartetto d’archi in La minore

ANTONÍN DVOŘÁK
Quartetto d’archi “Americano” in Fa maggiore Op. 96 – secondo e quarto movimento

LEÓ WEINER
Divertimento n. 1, Op. 20 – Fox Dance, Peasant Dance


Info e Biglietti
I Dettagli Dell'Evento